lunedì, 20 Settembre 2021

Spiegare le norme: l’ambizioso progetto di legge n. 2731/2020

Da non perdere

La proposta di legge n.2731, presentata il 22 ottobre 2020, a cura dell’on. Devis Dori[1] ed altri va delineata.

La ratio dell’intervento parlamentare mira al cuore del problema costituito dalla effettiva conoscibilità (rectius: comprensibilità) del testo legislativo da parte del cittadino, cui incombe il dovere di essere fedele alla Repubblica e “di osservarne la Costituzione e le leggi” (art. 54 Cost.).

Non si tratta più (o solo) di concreta conoscibilità (quale segnalata dalla sentenza della Consulta n. 364/1988 – “Dell’Andro”), atteso che nella contemporaneità è solo teorica la carenza di informazione che potrebbe rendere ipotizzabile la impossibile conoscenza del precetto, nelle specie, penale (ex art. 5 c.p.) e dunque un inesigibile rispetto: nel mondo contemporaneo – l’osservazione è intuitiva – le informazioni circolano in tempo reale, con una pluralità di format e “canali”, pressoché illimitati.

Nella complessa società contemporanea il problema linguistico è, dunque, un altro: la norma (sia essa o meno a caratura penale) può ben essere pienamente appagante il tecnicismo che la deve (di necessità) contraddistinguere, ma risultare del tutto o, in maniera difficile, accessibile e comprensibile dal “Popolo” sovrano.

È su questa frattura che il disegno di legge si inserisce, prevedendo che ci sia una esplicativa relazione di accompagnamento del testo che, senza formalismi di sorta o di impegno ermeneutico, illustri e spieghi quanto legiferato.

Vale essere enfatici: è un modo concreto di arricchire il principio di legalità, posto che oltre la possibile conoscenza il valore ora da aggiungere all’obbligatorietà è proprio la consapevolezza del precetto, adesione che si determina solo nella maturata acquisizione del testo.

Tanto trasforma il suddito in “cives”.

Articolo a cura di Diotima Pagano

Per approfondire:


[1] Cfr., Devis Dori e Stefano Ceccanti “Occorre una legge che aiuti i cittadini a comprendere le leggi”, Il sole 24 ore, del 22 luglio 2021 pg. 14

- Advertisement -spot_img

Talk For

F&NEWS