martedì, 22 Giugno 2021

Il codice in open source che innova la PA

Da non perdere

Gocce di innovazione che da tutto il mondo piovono sulla pubblica amministrazione italiana. E la stimolano a pensarsi diversa. È il senso dei progetti che stanno arrivando, in forma di codice aperto e gratuito, nella community di sviluppatori Developers.Italia promossa dal Team Digitale di Diego Piacentini (commissario all’Agenda digitale presso la presidenza del Consiglio). Da cui questa settimana c’è stata la prima premiazione di sei progetti, frutto del più grande hackathon mai realizzato in Italia, che ha coinvolto il 7 e l’8 ottobre scorso, in 25 sedi in contemporanea, oltre 800 sviluppatori, suddivisi in 122 team, con 80 community e 200 mentor (una iniziativa a cura dello stesso Team e di Codemotion). «I progetti sono software semi-lavorati, che le PA e le aziende possono adottare subito, gratis, per innovarsi», spiega Giovanni Bajo, che nel Team è responsabile dei rapporti con gli sviluppatori e quindi anche di questa iniziativa.

 

Continua a leggere l’articolo di Alessandro Longo su Il Sole 24 Ore.

- Advertisement -spot_img

Talk For

F&NEWS