domenica, 27 Novembre 2022
- Advertisement -spot_img

CATEGORIA

News

Tassa sugli extra profitti delle imprese energetiche: cosa cambia per l’Italia

La proposta di Regolamento Europeo anticipata dalla Presidente della Commissione Europea Von der Leyen nel suo discorso sullo Stato dell’Unione dello scorso mercoledì prevede l’introduzione di una tassa sugli extra profitti delle imprese operanti in Europa nei settori del petrolio, gas, carbone e raffinazione. La base imponibile per il calcolo...

Crisi energetica: soluzioni a confronto

Con l’avvicinarsi dell’autunno si rafforzano i timori e le preoccupazioni sull’energia. Diversi gli spauracchi che turbano le notti italiane: blackout, possibili razionamenti, consumi ridotti – in due parole, crisi energetica. E proprio di crisi energetica e di possibili soluzioni abbiamo parlato all’incontro organizzato il 14 settembre dalla Fondazione Ottimisti&Razionali (qui...

Crisi energetica: il ruolo della domanda e delle reti di distribuzione elettrica

Il Consiglio UE dei Ministri dell’Energia di venerdì 9 si è concluso con l’accordo di conferire alla Commissione Europea l’incarico di elaborare nuove proposte legislative per contrastare l’eccezionale aumento dei prezzi di energia elettrica e gas naturale. Le proposte dovrebbero essere presentate dalla Commissione entro il 13 settembre. Ossia...

La tutela dell’insularità

“Un'isola è un'isola solo se la guardi dal mare”   Lo squalo - S. Spielberg In Italia il patrimonio insulare tra isole marittime, lagunari, lacustri e fluviali conta ben 800 isole di cui solo 80 sono quelle abitate. L’isola, per sue condizioni morfologiche, porzione di terra circondata dall’acqua, tende a creare un micro...

Elisabetta II, ponte fra modernità e tradizione

Era il 1953 quando Elisabetta Alessandra Maria divenne regina col nome di Elisabetta II, a soli 25 anni. Primogenita di Giorgio IV, non era destinata sin dalla nascita a questo ruolo. Il padre non è infatti che il secondogenito di re Giorgio V, salito al trono quando il fratello, Edoardo...

Un pacchetto da miliardi di sterline contro il caro energia in Gran Bretagna. Ma come sarà finanziato?

Il nuovo primo ministro britannico Liz Truss annuncerà un pacchetto del valore di decine di miliardi di sterline per aiutare le persone a pagare le bollette energetiche.Il primo ministro ha promesso di "tagliare le tasse", escludendo la possibilità di una windfall tax sui giganti del petrolio e del gas...

Le proposte della Commissione Europea sui mercati elettrici: una sintesi

È circolato nei giorni scorsi, in via non ufficiale, un documento della Commissione Europea contenente una valutazione preliminare delle opzioni che Bruxelles intende perseguire per fronteggiare l’incremento eccezionale dei prezzi dell’energia elettrica. Le proposte, scrive la CE nel suo documento, potrebbero confluire o in una Comunicazione con raccomandazioni non vincolanti...

Dalla intelligence “resiliente” alla cyber difesa “attiva”

Avranno un gran da fare gli storici che dovranno decifrare i tempi attuali e ricondurre ad unità aspetti così “sfrangiati” delle vicende in corso. In particolare, lo scenario bellico che caratterizza l’Europa dopo l’invasione della Ucraina è fortemente composito. Si articola dalla guerra sul campo a quella alimentare e,...

Dal carrello della spesa a Gorbaciov

Ho fatto la spesa in uno di quei supermercati di generi per la casa: detersivi, spugnette e quant’altro. Poco ne capisco ma mi sono accorto, persino io, di aumenti medi del 30% su gran parte di questi generi; anche nel tempio del risparmio per antonomasia aumenta tutto. Contemporaneamente c’è l'esplosione...

Crisi energetica: che fine ha fatto l’Europa?

C’era una volta l’Unione dell’Energia. Era il 2015 e la Commissione Europea pubblicava la sua Strategia “Unione dell’Energia” per “un approccio olistico al coordinamento e all’integrazione delle politiche energetiche dell’Unione Europea e dei suoi Stati Membri”.A sette anni da quella Strategia, la crisi energetica dimostra che gli intenti della...

Da non perdere

Talk For