martedì, 17 Maggio 2022
- Advertisement -spot_img

CATEGORIA

Energia

Petrolio russo, Von der Leyen ha parlato

Le cronache di questi ultimi due mesi, oltre a raccontare i riflessi umanitari del conflitto russo-ucraino, con dovizia di particolari e distinguo filosofici, hanno lungamente indugiato su possibili crisi di approvvigionamento del gas. I ripetuti allarmi su inaspettati blackout, soluzioni per fronteggiare il rigido inverno o improbabili scelte tra...

Transizione energetica, che ti succede?

«È come vivere in un videogame: vedi un mostro, lo combatti, lo vinci, sei rilassato. E invece ne compare un altro più forte del primo». Giulio Tremonti, ex Ministro dell’Economia, utilizzò questa metafora – che ebbe molta eco negli anni successivi – per spiegare la crisi economica, durante la...

La Turchia tra energia e diplomazia

Nel più classico degli scenari di scomposizione e ricomposizione, il conflitto russo-ucraino ha costretto gran parte delle potenze mondiali a ripensare le catene di approvvigionamento. Gli stati comunitari si sono affrettati a prendere le distanze dalla Russia di Putin, dopo un lungo sodalizio, adducendo come motivazione l’inaccettabile violazione dei...

Il prezzo della dipendenza energetica

«Preferisce la pace o il condizionatore d’aria acceso?». Questa la risposta chiaramente polemica che ha dato Mario Draghi a un giornalista mercoledì 6 aprile, al termine del Consiglio dei Ministri. La crisi energetica in corso, sommata alle decisioni che l’Europa sta prendendo per non continuare ad arricchire la Russia,...

Nord Stream 2, ultimo atto (?)

«Il mio fermo sostegno al Nord Stream 2 è stato chiaramente un errore. La mia valutazione era che Vladimir Putin non avrebbe preso in considerazione la completa rovina economica, politica e morale del suo Paese per la sua mania imperiale. Io, come altri, mi sbagliavo». Le dichiarazioni del Presidente della Repubblica Federale di Germania, Frank-Walter Steinmeier, che rischiano...

Carbon tax: più di una semplice tassa

La strada scelta per affrontare la transizione energetica sembra passare unicamente dall’applicazione di strumenti di politiche fiscali o monetarie: il mercato ETS, gli extraprofitti sulle rinnovabili, la carbon tax eccetera. Gli appuntamenti in cui approfonditamente, spesso con toni apocalittici, si discute di tali soluzioni sui cambiamenti climatici - dal...

Extraprofitti rinnovabili o della discordia

La risoluzione della partita del Quirinale con la rielezione di Sergio Mattarella e le imminenti misure distensive per l’agognato superamento della pandemia rappresentano timidi indicatori di relativa normalità. Tuttavia, sul tavolo del Governo, insieme alla “messa a terra” del PNRR, è la crisi energetica a rappresentare il tema più...

L’elettrico non basta e la transizione non aspetta

Ve la ricordate la sedicente profezia Maya secondo cui il mondo avrebbe cessato di esistere il 21 dicembre 2012? Che poi divenne 2021... insomma quella storia lì. Oggi la questione apocalisse si è ripresentata, sotto nuove vesti. Tra Greta che ammonisce tutti quanti e previsioni catastrofiche appunto in stile...

Comunità Energetiche, una soluzione dal basso

In radio qualche giorno fa ho sentito che saranno stanziati 10 miliardi per aiutare l’Italia ad affrontare l’aumento dei prezzi dell’energia. Non solo le famiglie, anche le aziende sono in seria difficoltà con le bollette - si parla di aumenti del 700%. La dipendenza italiana dal gas e dalle...

Crisi energetica, ma quanto duri?

L’onda lunga della crisi energetica non accenna a diminuire. Lo scenario da tempesta perfetta raccontato in questi mesi si arricchisce di ulteriori elementi. Se in un primo momento i riflessi apparivano unicamente geopolitici, nel corso delle settimane successive le difficoltà hanno riguardato anche famiglie e imprese. Le prime direttamente...

Da non perdere

Talk For