mercoledì, 04 Agosto 2021
- Advertisement -spot_img

CATEGORIA

GLI ARTICOLI DI FOR

Digitale e moda: un connubio vincente

Articolo di Flavia Stefanelli Il 28 settembre si è conclusa la settimana della moda di Milano. La prima fashion week ribattezzata “phygital”: un mix tra sfilate fisiche e digitali, sulla scia di tutti gli altri eventi post pandemia, ormai ibridi. Il settore moda è stato uno dei più colpiti...

Non c’è nulla di statalista nella rete unica

Articolo di Umberto Minopoli Ieri La Repubblica ha sostenuto che la società nascente della rete unica ultraveloce è la confessione del fallimento della privatizzazione di Telecom, avvenuta con il governo Prodi, e corrisponde alla volontà pubblica di ricomprarsi la infrastruttura di Tlc. Non è assolutamente così. Intanto per una ragione...

Il quesito di Epstein: umanisti o ambientalisti?

Articolo di Carlo Minopoli Il Green New Deal, il progetto dell’Europa di decarbonizzare le proprie fonti energetiche entro il 2050, è in questo momento la Big Thing del mondo dell’energia. Se ne discute soprattutto per definire il ruolo che le rinnovabili dovranno ricoprire, se saranno in grado di farlo, infine...

Covid-19: lesson learned?

Articolo di Angelo Leonelli “Sii avaro di citazioni”, ricordava Eco tra le sue regole dello scrivere bene. Trasgredisco e rilancio, quasi a voler proporre un meta-incipt: “Ora che abbiamo trovato le risposte, sono cambiate le domande”, è una frase attribuita ad Albert Einstein che, credo, ben sintetizza quello che abbiamo...

Perché il mondo ci sta crollando addosso (o anche no)

di Stefano Bevacqua Una delle tiritere più comuni è che i (presunti, allo stato attuale delle conoscenze) cambiamenti climatici globali, che si presume siano provocati dalle emissioni di anidride carbonica di origine antropica, determinino la rapida successione di fenomeni meteorologici estremi, alluvioni, siccità ed altri disastri del genere. Sono ipotesi,...

La necessità di rivedere l’agenda del Green new deal

Di Umberto Minopoli, Pubblicato da Il Messaggero (12 Aprile 2020) Il paesaggio del lockdown sarebbe il sogno realizzato degli ambientalisti: città vuote, traffico assente, fabbriche ferme, consumi di energia crollati, emissioni (di CO2 e di inquinanti) zero. Gli obiettivi del Green new deal d'incanto realizzati. E con largo anticipo. Purtroppo,...

Il progresso batte il virus (3)

Di Umberto Minopoli La tecnologia (controllo e localizzazione) ci salverà dall'aspetto  più pericoloso dei virus pandemici: l'outbreak, lo scoppio, l'evento dello spreader dell'infezione che, contratto il virus a Hong Kong in poche ore, lo trasporta in Canada e in pochi giorni incendia il mondo. Ma la tecnologia - Big Data...

Il progresso batte il virus (2)

Di Umberto Minopoli Si parla di opere da avviare subito per il dopo. Ma poi si citano solo strade e infrastrutture fisiche. Ma dal "next Big Two", una nuova pandemia, ci salverà la tecnologia. Oggi abbiamo i mezzi per sconfiggere le due caratteristiche dei virus pandemici: la velocità della trasmissione;...

Il progresso batte il virus (1)

Di Umberto Minopoli I virus sono per sempre e dobbiamo convincerci di questo. Ormai dovremmo averlo capito, si trovano in natura - nascosti, sopiti o manifesti - da milioni di anni. Anzi, forse, miliardi: sono i primissimi prodotti della vita biologica, prima ancora della vita cellulare e dei primi...

Da non perdere

Talk For