lunedì, 21 Giugno 2021
- Advertisement -spot_img

CATEGORIA

For Today

Licenziamenti, crolla il contenzioso tra lavoratori e aziende

I dati che emergono dal censimento permanente dei procedimenti giudiziari in materia di lavoro sono impressionanti. È già di per sé notevolissima la riduzione del numero complessivo delle liti davanti alle sezioni specializzate, nel settore privato: dal 2012 al 2016 sono diminuite di un terzo. Ma ancora più drastica...

Ora il Made in Italy deve far fruttare le emozioni: valgono 10 miliardi

Qual è l’anima del “fare italiano”? Di cosa è fatto, qual è la sua essenza, quali sono gli elementi che lo contraddistinguono e soprattutto in che modo devono essere dosati perché ne esca un perfetto “Made in Italy”? Una ricerca commissionata dal produttore di vini Ornellaia al Censis, illustrata...

Amazon apre la nuova sede a Milano e vuole assumere

Entro l’anno Amazon aprirà i nuovi uffici direzionali in centro a Milano. La multinazionale americana del commercio elettronico sposterà la propria sede italiana in un nuovo edificio di oltre 17.500 metri quadri in viale Monte Grappa 3. Le nuove strutture saranno il luogo di lavoro per tutti gli oltre...

Il professore che insegna a difendersi dalle bufale

  Là fuori c’è qualcuno che crede che, dopo l’incidente nella centrale nucleare di Fukushima, il Pacifico sia diventato radioattivo e che mangiare il tonno che proviene da quella zona sia pericoloso per la salute. E, nonostante le smentite, molti genitori preoccupati si aggrappano ancora all’idea che l’autismo sia provocato...

Contro il piagnisteo anti europeista

Cassese, intervistato da il Foglio, dà la sua versione sullo stato di salute dell'UE e dell'antieuropeismo montante.   Professor Cassese, lei si è espresso diverse volte contro il “piagnisteo europeo”. Perché? Per due motivi. Perché, innanzitutto, si valuta com’è l’Unione rispetto a come potrebbe essere o si vorrebbe che fosse, invece che com’è...

Una sveglia contro il declinismo

Hans Rosling, appena scomparso, racconta le meraviglie della rivoluzione industriale attraverso l’invenzione della lavatrice, “macchina che trasforma i panni sporchi in libri”. Un manifesto dell’ottimismo    Avevo solo quattro anni quando ho visto mia madre caricare una lavatrice per la prima volta in vita sua. È stato una gran giorno per...

L’ottimismo dell’Istat e le cose da fare

In una colonna scritta per Bloomberg un eterodosso economista americano, Tyler Cowen, ha incoronato, con dovizia di argomenti, l’economia più “sottovalutata” del pianeta: il Pakistan. Sorprendente onore per un Paese che di solito è noto per qualità poco onorevoli, a cominciare dal terrorismo. Ma, lasciando perdere il Pakistan, ed esprimendo...

Quelli che attaccano la globalizzazione

La globalizzazione è sotto attacco. Che è come dire che è sotto attacco l’aria che respiriamo. Magari non sarà purissima, ma la respiriamo e a scuola ci hanno insegnato che respirare è un atto muscolare automatico ed involontario. Coloro che attaccano la globalizzazione attaccano insieme il cosiddetto neoliberismo, scambiando...

la globalizzazione ha reso il mondo un posto migliore

Nei primi anni Settanta, sulle pagine del quotidiano più diffuso e autorevole  del nostro paese – il Corriere della Sera diretto dal sedicente liberale Piero Ottone – Pier Paolo Pasolini aveva ossessivamente reiterato che “la continuità fra fascismo fascista e fascismo democristiano era completa e assoluta” e che il...

Altro che povertà, l’euro e la globalizzazione ci hanno salvato lo stipendio

Fa ormai parte della vita quotidiana di ognuno di noi, e neanche ci facciamo caso. Eppure ogni giorno acquistiamo prodotti creati all’estero, scegliendo tra una moltitudine di alternative sempre più ampia, con sempre maggiori possibilità di risparmio. Tanto che, seppur lentamente, i prezzi di moltissimi beni di consumo sono...

Da non perdere

Talk For