venerdì, 25 Giugno 2021
- Advertisement -spot_img

CATEGORIA

For Today

Kurzweil: l’A.I. non ci sostituirà

In mezzo a tutti il discorsi su come l'intelligenza artificiale (AI) stia minacciando la società con enormi danni, a cominciare dall'occupazione dei posti di lavoro umano fino al rischio che le macchine diventino più intelligenti e conquistino il mondo intero - alcuni esperti ritengono invece che l'AI non debba...

NEW YORK: OLTRE IL TRAGUARDO

È, letteralmente, una strada che non porta da nessuna parte. Allungandosi da una rotatoria fuori dall'aeroporto di Robin Hood fino a Doncaster, un piccolo villaggio dell'Inghilterra settentrionale, è un tratto totalmente anonimo di pavimentazione, cespugli e erbacce, una striscia di asfalto in prossimità di un parcheggio a lungo termine...

PERCHÉ I VACCINI SONO COSÌ CRUCIALI

Vai a vedere la bambina, ha detto Samir Saha. Siediti vicino a lei. Probabilmente saranno lì anche i fratelli, il fratello e la sorella le cui vite sono state alterate in modo permanente."Questo è il motivo per cui il vaccino è così importante", ha detto Saha. "Vogliamo ridurre questo...

SATYA NADELLA: CON L’A.I. CREIAMO LAVORO

Apocalittici e integrati. La distinzione che Umberto Eco applicava alla critica della cultura di massa oggi si può provare a riproporre per il manicheismo con cui i grandi della tecnologia analizzano l’avvento dell’Intelligenza Artificiale. Da una parte ci sono quelli che, come Elon Musk e Stephen Hawking, lanciano continui avvertimenti. Una...

LA RIVOLUZIONE NELLE NEUROSCIENZE

Viene pubblicato oggi, sulla rivista scientifica internazionale Nature Communications, un innovativo lavoro su una tecnica capace di evidenziare in tempo reale l’attività delle connessioni tra neurone e neurone. Capo dell’équipe è il professor Antonio Malgaroli, professore di Fisiologia e di Neuroscienze presso la facoltà di Psicologia dell’Università Vita-Salute San...

SHELLEY, L’A.I. DELL’ORRORE

Dal golem al mostro di Frankenstein, fino ai robot ribelli come quello di Ex Machina: creature artificiali plasmate dall’uomo, capaci di comprendere e rispondere ai comandi, di pensare e talvolta di provare sentimenti. Potremmo definirle tutte forme di intelligenza artificiale, create dall’immaginazione dell’essere umano. E se l’inventare nuove storie non fosse più una...

I ROBOT PROGRAMMATI PER SBAGLIARE

Cosa ci vuole per rendere i robot più benvoluti sul posto di lavoro? La risposta potrebbe essere la programmazione per commettere errori. I ricercatori in Austria hanno recentemente condotto uno studio in cui sono state esaminate le interazioni tra robot e collaboratori umani in un posto di lavoro simulato....

PREMIO LAGRANGE 2017 A DANIELLE S.BASSETT

I bambini sono affascinati dai fenomeni che percepiscono ma non riescono a comprendere. Sono cresciuta tra le fattorie e i boschi nel cuore della Pennsylvania e da bambina ero incantata da arte, musica, matematica e dalla natura – così come dalla magia – e credevo fermamente che l’impossibile fosse...

SAN FRANCISCO VERSO L’UTOPIA DI INTERNET

La scorsa settimana San Francisco è diventata la prima grande città americana ad assumersi l'impegno di collegare tutte le abitazioni e tutte le imprese a una rete a fibre ottiche.Vi esorto a leggere di nuovo questa frase. È un raggio di luce. In un'epoca di decisioni a breve-termine, e...

TROVARE IL NEUTRINO DI MAJORANA

Si è appena acceso, sotto 1.400 metri di roccia, nei Laboratori nazionali del Gran Sasso dell’Istituto nazionale di fisica nucleare, uno dei frigoriferi più potenti mai concepiti e sviluppati dall’essere umano. È in grado di raggiungere temperature molto vicine allo zero assoluto (-273 °C) e fa parte dell’esperimento Cuore, acronimo di Cryogenic Underground Observatory for...

Da non perdere

Talk For